CILE E ARGENTINA: Tra Patagonia e Terra del Fuoco

Viaggio Ecoturismo

A partire da: 2180 Euro 

Durata: 9 giorni / 8 notti

Prossima partenza: 29 Novembre 2019 

CILE E ARGENTINA: Tra Patagonia e Terra del Fuoco

Viaggio Ecoturismo

A partire da: 2180 Euro 

Durata: 9 giorni / 8 notti

Prossima partenza: 29 Novembre 2019 

La Patagonia è terra di mille storie e leggende, ne scrivono di lei i più grandi scrittori, la fotografano in molti e la sognano tanti di più. Noi, per questo autunno 2019, vi proponiamo una versione di viaggio comoda e veloce dello stesso itinerario battuto da molti fuorilegge, avventurieri e pionieri prima di voi.

Questa è la terza ed ultima tappa di un mega tour che parte da Cuzco e termina nella Terra del Fuoco. Inizieremo a Punta Arenas, per salpare verso la famosa Isla Magdalena nello stretto di Magellano, casa di una delle più grande colonie di pinguini e leoni marini del continente americano. Ci sposteremo a Puerto Natales per andare a visitare l’ottava meraviglia del mondo, “Torres del Paine” ed i panorami mozzafiato che la circondano. Passeremo poi in Argentina per conoscere la cultura dei Gauchos e vedere il Perito Moreno e, infine, voleremo a Ushuaia, la città alla fine del mondo, per farci una girata nella Terra del Fuoco. Ci lasceremo a Buenos Aires, un posto affascinante che ti fa sempre sentire un po’ a casa grazie alla fortissima influenza italiana.

Accompagnatore dall’Italia

Tour:

  • Tour Isla Magdalena
  • Tour Torre del Paine e grotte Milodon
  • Tour Estancia 25 de Mayo
  • Tour Perito Moreno
  • Tour Terra del Fuoco e Treno della Fine del Mondo
  • Walking tour di Buenos Aires

Pasti:

  • Tutte le colazioni
  • Cena presso l’Estancia 25 de Mayo

Alloggi:

  • 1 pernottamento presso hotel Keoken
  • 2 pernottamenti presso hotel Vendaval
  • 2 pernottamenti presso hotel Los Canelos
  • 2 pernottamenti presso hotel Alto Andino
  • 1 pernottamento presso hotel 9 de Julio Bs.As

*Gli alberghi possono essere sono soggetti a variazioni al momento della prenotazione.

Spostamenti:

  • Tutti i transfer privati da e per aeroporti e terminal degli autobus
  • 2 autobus di linea
  • Volo El Calafate – Ushuaia
  • Volo Ushuaia – Buenos Aires
Volo internazionale a/r dall’Italia

Tutti i pasti non segnalati nell’itinerario di viaggio come compresi.

I seguenti ingressi:

  • Ingresso al Parco Nazionale Torres del Paine e grotte Milodon (Circa 40 euro)
  • Ingresso al Parco Nazionale  Los Glaciares (circa 12 euro)
  • Ingresso al Parco Nazionale Tierra del Fuego (circa 8 euro)

Spese extra personali

Tutto quello non segnalato ne “la quota comprende”

Per questo viaggio, abbiamo scelto le migliori date in termini climatici. A Dicembre, saremo quasi all’inizio dell’Estate Australe e le temperature saranno miti, benché attraverseremo luoghi con forti escursioni termiche giorno/notte e venti insidiosi. A Buenos Aires, le temperature del mese sono comprese tra 19 e 26 gradi. Nella Terra del Fuoco, difficilmente, anche in estate, si superano i 10 gradi. Essendo questo un viaggio di categoria “basic”, non dovrete affrontare lunghi percorsi a piedi, ma consigliamo comunque un abbigliamento da montagna per la parte più a Sud del viaggio, con scarpe comode, vestiti a strati e accessori anti-vento e pioggia (cappuccio, cappello, sciarpa). Inoltre sono immancabili occhiali da sole e crema solare per chi è più sensibile.

L’ITINERARIO

GIORNO 0
Questa è l’ultima tappa del mega tour in America Latina proposto da Chameleon per la primavera australe 2019. A seconda che voi stiate viaggiando con noi fin dalle tappe precedenti o decidiate di unirvi a noi per il tour in Patagonia, questo sarà un giorno di viaggio e ve lo dovremmo quotare a parte dal prezzo presentato qui sopra. Partenze possibili da diversi aeroporti italiani per Santiago del Cile e volo per Punta Arenas.

Fateci sapere cosa preferite fare, leggetevi le numerose estensioni di viaggio e rendete la vostra esperienza indimenticabile.

GIORNO 1
Arrivo a Punta Arenas

A seconda di quando arriveremo o arriverete a Punta Arenas, avremo un transfer ad aspettarci all’aeroporto per portarci al nostro hotel. Check in nel Hostel Keoken (o similari).

GIORNO 2
Isola Magdalena

Ci sveglieremo presto perchè abbiamo il pick up alle 06.45 dall’albergo per andare all’Isola Magdalena dove c’è il santuario “Los Pingüinos”, una delle colonie di pinguini magellanici e di leoni marini più importanti della Patagonia. Salperemo in nave alle 7.30 di mattina dal porto di Punta Arenas e arriveremo a destinazione dopo circa un’ora e mezzo di navigazione nello stretto di Magellano. Sull’isola avremo circa un’ora di tempo per fare foto ed ammirare gli animali nel loro habitat.

Torneremo a Punta Arenas per le 12.00, in tempo per il pranzo prima di andare a prendere il pulmann di linea per partire. Saremo al terminal degli autobus per le 15.00 e arriveremo a Puerto Natales dopo 3 ore di viaggio. In città alloggeremo all’hotel Vendaval (o similari) e avremo il tempo per girellare nelle calme stradine, farci una foto sul molo e andare a mangiare un bel piatto di frutti di mare.

GIORNO 3
Torres del Paine

Qveduta di torres del paineuesta mattina partiremo per un tour di tutta la giornata per visitare il parco nazionale Torres del Paine. Guideremo in un percorso circolare di che includeranno 6 punti panoramici, una sosta per mangiare e 3 passeggiate per vedere alcune delle zone più belle del parco.

Partiremo tra le 7 e le 7:30 dal nostro hotel a Puerto Natales e primo stop dopo soli 24 chilometri, alle grotte di Milodon. Questo monumento naturale è composto da tre grotte e dal complesso roccioso della Silla Del Diablo (La Sedia del Diavolo). Gli antichi abitanti della Patagonia raccontavano che il diavolo apparisse ai visitatori durante le notti più buie.

Continuando il percorso verso il Parco Nazionale di Torres del Paine, avremo modo di osservare la Laguna Sofia, il Prat, il Lago Porteño, la collina della Mesa e della Ballena e tutti gli incredibili panorami che ci circonderanno fino a raggiungere il sentiero che in pochi metri a piedi ci porterà sulle sponde del Lago Grey. Avremo 75 minuti di tempo che passeggiare nelle sue spiagge nere fino ad arrivare al mirador da dove potremo fotografare il ghiacciaio.

Tornati al van andremo a mangiare presso il punto di ristoro del Pehoe campsite. Una volta rifocillati, continueremo la visita al parco nazionale, spostandoci nell’area di Salto Grande, dove avremo tempo per farci un’altra breve passeggiata. Visiteremo poi i belvedere sul Lago Nordenskjold, sulle cascate del Paine, sulla laguna di Amarga ed, infine, sul lago Sarmiento.

Uno show naturale continuo, che ci occuperà la giornata prima del rientro a Puerto Natales per le 6 di sera. Anche in questo caso, mentre tutti i trasporti e l’accompagnatore sono compresi, dovete considerare come extra gli ingressi al parco nazionale e alle grotte (circa 40 Euro in totale). Potrete portarvi il pranzo al sacco o mangiare al ristorante sulla strada carne o salmone alla griglia (10-15 Euro).

GIORNO 4
L’Argentina e i Gauchos

gauchoLa mattina faremo check out dall’albergo e andiamo al terminal degli autobus per prendere un pulmann di linea che ci porterà in Argentina. Partiremo per le 7 di mattina e arriveremo a El Calafate dopo circa 6 ore di viaggio. Faremo check in all’albergo Los Canelos e pranzeremo o nel ristorante dell’hotel oppure nel vicinissimo centro cittadino.

Per le 17:30 per trasferirci all’Estancia 25 de Mayo, un tipico ranch argentino. Questa fattoria è un complesso agricolo di 17mila ettari, posizionato ai piedi del Cerro Calafate, pura terra e aria patagonica. Avremo modo di gustare una merenda fatta in casa con frittelle, caffè e mate, prima di fare una piccola passeggiata per la tenuta. Qui conosceremo la vita del gaucho argentino, assisteremo ad una dimostrazione di come controllano le pecore a cavallo con l’aiuto dei loro fidatissimi cani e avremo modo di vedere come tosano le pecore con le forbici tradizionali. A fine giornata è prevista una cena tipica (compresa nel prezzo) nel loro ristorante: antipasti creoli, marinati e stufati, una grigliata di agnello patagonico, maiale e pollo, verdura dell’orto, dessert e caffè, con uno spettacolo di artisti locali esperti di danze tradizionali. Ritorno in albergo previsto per le 23 circa.

GIORNO 5
Perito Moreno

vista del Perito morenoCi metteremo in marcia con un pulmino alle 8:45 per raggiungere il Perito Moreno, ghiacciaio compreso all’interno del Parco Nazionale Los Glaciares: un impressionante fiume di ghiaccio con un’area di 195 km quadrati, una profondità di 30 km e un’estensione di fronte di 4 km, considerato Partimonio Mondiale dall’UNESCO.

Avremo modo di vedere il Perito Moreno anche via nave: prenderemo infatti un battello per circa un’ora, onde apprezzare al meglio la sua imponenza da un’angolazione migliore. Verranno anche lasciate un paio di ore libere per tutti, per esplorare le varie terrazze panoramiche e passerelle. Inclusi nel costo totale di viaggio, oltre a tutti I trasferimenti, la gita in barca e l’assicurazione. È escluso invece il biglietto di ingresso al Parco Nazionale, di circa 12 Euro. Pranzo libero presso il ristorante del parco (5-10 Euro). Rientro in albergo a El Calafate in serata.

GIORNO 6
Verso Ushuaia

Giorno di viaggio verso la città più australe del mondo: Ushuaia!

Prenderemo un aereo in orario ancora da definire. Check in presso Alto Andino Hotel o similari.

 

GIORNO 7
La Terra del Fuoco

Alle 8 lasceremo l’albergo direzione Tierra del Fuego! Viaggeremo in un minivan per il parco per circa 40 km, godendoci la vista dei paesaggi patagonici, la vegetazione e la fauna autoctona, le montagne, le valli e il mare dello stretto. In particolar modo andremo a visitare la Laguna Verde e la Baia Lapataia dove i castori costruiscono le loro dighe. Nella via del ritorno ci fermeremo presso il lago Roca.

Finiremo il nostro giro in treno nel mitico Treno della Fine del Mondo, una classica locomotiva a vapore sulla quale potremo goderci in un modo unico le nostre ultime ore in questa splendida terra. Il percorso è molto breve (solo 7 km che percorreremo in circa un’oretta) e ci permette di fare un salto nel passato. Il treno veniva usato dai prigionieri dal carcere di Ushuaia per andare a tagliare e trasportare la legna che fu usata all’inizio del ‘900 per costruire la città. A bordo del treno ci racconteranno la storia della ferrovia e potremo guardare l’incredibile paesaggio mentre procediamo a zig zag su per la montagna.

Non incluso nel prezzo è l’ingresso al parco (circa 10 euro) e i pasti.

GIORNO 8
Salutate la bellissima Patagonia perché oggi la lasceremo per andare a Buenos Aires. Dopo il check in presso l’albergo 9 De Julio Bs. As. (o similari), ci prenderemo la serata per andare a mangiare insieme e salutarci per la fine di questo splendido tour.
GIORNO 9
Buenos Aires

Partenza alle 9 del mattino per un tour guidato a piedi per le vie del centro. Cominciando con l’icona cittadina (l’Obelisco), parleremo di come la città fu fondata e organizzata e di come la storia continui ad essere scritta fino ai nostri giorni, avremo modo di parlare delle tradizioni locali e di scoprire la gastronomia e le bevande tipiche. Il tour prevede una passeggiata dall’obelisco fino al quartiere di San Telmo, passando per la famossisima Plaza 5 de Mayo e la casa Rosada.

In serata partenza per l’Italia con volo internazionale.

IL VIAGGIO CONTINUA!

Questo itinerario, di per sé completo, può diventare la prima tessera di un meraviglioso puzzle. Infatti, il nostro grande viaggio di gruppo Autunno 2019 in America Latina prevede altri segmenti di viaggio, di cui questo itinerario in Patagonia e Terra del Fuoco è l’ultima tappa. Aggiungili a tuo piacimento.
La Via degli Incas
La prima parte dell’itinerario, dal 9 al 19 novembre, percorre la distanza che separa Cuzco da Santiago del Cile. Vedremo il Lago Titicaca, La Paz, il Salar di Uyuni, il deserto di Atacama e ci fermeremo a Santiago del Cile due giorni, prima di imboccare la Carretera Austral in direzione Sud.
A partire da: 2400 Euro

Date: 9 – 19 novembre 2019

Patagonia nord sulla Carretera Austral

Seconda tappa: una volta terminato l’itinerario sulla Via degli Incas, ci fermeremo a Santiago due giorni, prima di imboccare la Carretera Austral in direzione Sud, per un viaggio di gruppo alla scoperta di Pucon, Chiloé, il ghiacciaio Queulat. Tra foreste millenarie, vulcani attivi e selvagge coste oceaniche.
A partire da: 2600 Euro

Date: 21 – 29 novembre 2019

ESTENSIONI BREVI

Questo itinerario può diventare la prima tessera di un meraviglioso puzzle: eccoti altre suggestioni per arricchire il tuo tour in Sud America. Chiedici una quotazione!
Santiago del Cile
Prima di tornare a casa, come non fermarsi qualche giorno a Santiago del Cile? Offriamo visite guidate alla capitale e all’imperdibile Valparaiso.
Cascate dell’Iguazù
Una delle sette meraviglie del mondo naturale, Iguazù e le sue cascate sono da non perdere. Aggiungi alcuni giorni di viaggio in questa parte dell’America Latina al confine tra Argentina e Brasile.

Chi e’ il coordinatore di questo viaggio?

Chiara Grotti

Chiara Grotti

Travel Designer e Coordinatrice

Il mio rapporto con il Cile è iniziato quando mia mamma decise di chiamarmi come uno dei personaggi de “La casa degli Spiriti”. Questo mi unì ad una terra lontana che sognai per anni leggendo Sepulveda. Alla fine mi trasferì in Cile e mi spezzò il cuore. I miei sogni di adolescente si infransero nel caos delle avenidas santiaghine e nello smog perenne. Ma a poco a poco conobbi Santiago e imparai ad amarla di un affetto genuino e non letterario. La terra che adesso vi vorrei presentare è fatta di persone, di lomito e birra Austral. In Argentina è come stare a casa lontano da casa. Il Cile è tanto moderno quanto contraddittorio, il baluardo economico dell’America Latina. Il mio obiettivo? Farvi vivere le cosas patagonicas, avvenimenti che sono un po’ normali e un po’ strani, troppo strani per sembrare una coincidenza, pur senza sembrare un sortilegio. Mi raccomando, non provate a cercare interpretazioni razionali per tutte le varie cosas patagonicas, perché la poesia e il mistero è il vero regalo che vi possa lasciare il Sud America.

Info e prenotazioni

Scrivi a info@chameleonviaggiatore.com - telefona al 339 634 1804 - Contattaci subito attraverso il form qui sotto, senza impegnativa:

Consenso al trattamento dei dati

3 + 2 =

Altre suggestioni

Matera breve con guida escursionistica

A partire da: 410 Euro

Durata: 3 giorni / 2 notti

Prossima partenza: 8 marzo 2019 da Pisa

West Highlands Way

A partire da: 980 Euro Volo incluso

Durata:  11 giorni / 10 notti

Partenza: 14 giugno 2019

Perù Responsabile

Prezzo a persona: 2080€
Supplemento camera singola: 420€
Durata: 14 giorni/13 notti
Partenza: ogni primo sabato del mese da Lima

Sette sport incredibili che potete praticare viaggiando

Molti sport, come il calcio o il baseball, sono conosciuti in tutto il mondo. Certo, Chameleon è pronto a organizzare il vostro viaggio per vedere la finale di Champions League o una partita di MLB, ma cosa ne pensate della Corsa sugli Struzzi, del Sandboarding o del Toe-Wrestling?

Festival della birra Dolomiti luglio 2019

A partire da: 240 Euro

Durata: 4 giorni / 3 notti

Date: 18-21 luglio 2019

Serbia e Bosnia-Herzegovina: testimonianza e bellezza.

A partire da: 440 Euro

Durata: 8 giorni / 7 notti

Prossima partenza: 7 luglio 2019 da Bologna

Via Francigena Trekking

A partire da: 206 Euro

Durata: 4 giorni / 3 notti

Date: 25 aprile – 28 aprile 2019

In Louisiana non si mangiano Hamburgers: 5 piatti regionali USA.

Hamburger? Cheesburger? Pollo fritto? Torta di mele? Spaghetti con le polpette? Più del 30% degli americani definirebbe la propria cucina come “regionale”. E allora, secondo lo spirito Chameleon, scopriamone una delle più iconiche in Louisiana, terra dei gamberi.

La meravigliosa primavera norvegese

A partire da: 1114 Euro
Durata: 6 giorni / 5 notti
Prossima partenza: 30 maggio 2019 da Bologna.

Dove va in vacanza un nerd? 7 idee per il turismo scientifico.

Le spiagge sono brulicanti di strutture organiche aggressive e poco stimolanti. Rispondiamo alla domanda che nerds e geeks di tutto il mondo si pongono: dove andare in vacanza?

Ecoturismo in Costa Rica

A partire da: 1600 Euro 

Durata: 14 giorni / 13 notti

Partenza: 13 luglio 2019

Perù Responsabile

Prezzo a persona: 2080€
Supplemento camera singola: 420€
Durata: 14 giorni/13 notti
Partenza: ogni primo sabato del mese da Lima