West Highlands Way, in cammino come un Highlander

Viaggio Avventura

Prezzo: 830 Euro 

Durata:  11 giorni / 10 notti

Date: 14-24 giugno 2019

West Highlands Way, in cammino come un Highlander

Viaggio Avventura

Prezzo: 830 Euro

Durata:  11 giorni / 10 notti

Date: 14-24 giugno 2019

livello di difficoltà

specifiche

Percorso di difficoltà intermedia. Dislivello medio giornaliero: 200 m. Pernottamenti in tenda in campeggio con possibili upgrade, quando disponibili, a cabine, ostelli o hotel. Una notte di campeggio libero. Trasporto bagagli da tappa a tappa compreso. Clima variabile, possibili piogge. 

Ormai sono passati i tempi degli Highlanders, ma se non si può più combattere come uno di loro, ancora si può camminare come i leggendari guerrieri. Vi invitiamo quindi a partecipare a questa avventura scozzese, dove il tempo può essere bizzoso, ma i paesaggi rimangono spettacolari. La West Highlands Way è un percorso di 154 km adatto un po’ a tutti quelli che hanno voglia di camminare. Le tratte sono abbastanza lunghe (si prevede di camminare ogni giorno per circa 6-7 ore, intervalli per il pranzo compresi), ma il sentiero non prevede grosse difficoltà, con dislivelli di circa 200-300 m giornalieri. Se lo chiedete alla vostra guida e accompagnatore, originario dell’alto Piemonte, è un percorso praticamente in pianura!

Il clima in Scozia è molto variabile, passa da momenti di pieno sole a temporali e forti acquazzoni nel giro di pochi minuti. E’ quindi fondamentale avere un ottimo equipaggiamento per non aver difficoltà lungo il percorso. Questo itinerario specifico, prevede soste in campeggio, ma Chameleon ha pensato anche a chi non ha voglia di stare sempre all’aria aperta: malgrado alcune tappe obbligate e avventurose in outdoor, molte strutture offrono la possibilità di prenotare piccole cabine di legno. Se ci fate sapere con anticipo, faremo le prenotazioni in base alla disponibilità e vi faremo un nuovo preventivo ad hoc. Inoltre, è compreso il trasporto bagagli in van, da tappa a tappa, questo vi permetterà di godervi il percorso sulle West Highlands.

Guida escursionistica ambientale italiana

2 pernottamenti in ostello lungo la West Highlands Way

2 pernottamenti in albergo tre stelle ad Edimburgo con prima colazione inclusa

5 notti in tenda in campeggio

Spostamenti in treno da Edimburgo e ritorno

Transfer da e per aeroporto di Edimburgo

Trasporto bagagli

 Volo a/r Italia – Edimburgo che possiamo quotarvi da qualsiasi aeroporto (al momento, il prezzo si aggira intorno ai 220 Euro da Bologna)

Assicurazione medico-bagaglio

Pasti e spesa al supermercato

Tutto ciò che non è segnalato nella “quota comprende”

Arrivati a Fort Williams, vi consigliamo di prendere un treno per Inverness, la città più grande e capitale culturale delle Highlands scozzesi. Da qui potrete affittare una macchina e farvi un giro per i castelli, le distillerie di whisky e conoscere la tanto decantata storia dei clan scozzesi.  
Preparate uno zaino che contenga:

 

 

– Giacca a vento e waterproof con cappuccio
– Scarpe da trekking waterproof
– maglioni o pile
– T-shirt
– Pantaloni lunghi (NO JEANS e meglio se di tessuto tecnico anti-acqua)
– Ricambi intimi
– Calze tecniche
– Cappello / bandana / fascia tubolare
– 2 Borracce da 1 litro
– Tazza
– Asciugamano
– Ciabatte / sandali
– Beauty personale
– Torcia o frontalino
– Coltellino

– anti-zanzare

– Tenda per 1/2 persone, cuscino e materassino

PER I PASTI:

Sarà necessario fornirsi di gavette di metallo, fornelletti da campo e cibo liofilizzato (risotti/zuppe/pasta). In alternativa, più facile a livello logistico, comprare il cibo ogni volta che ne avremo l’occasione durante le varie tappe o a Edinburgo prima di partire.

L’ITINERARIO

GIORNO 1
Partenza da Bologna con volo diretto ed arrivo a Edimburgo. Possibilità di partenza da altri aeroporti in base ad accordi precedentemente presi. Pernottamento in hotel 3 stelle.
GIORNO 2

Edimburgo – Milngavie- Drymen

Si parte con il treno delle 7.07 (l’orario potrebbe leggermente variare, durata viaggio di circa 2 ore) per Milngavie e inizio del percorso che ci porterà verso Drymen. Lasciato l’abitato ci immergeremo subito nel tipico paesaggio delle Highlands. Si incontreranno piccoli loch e alcuni torrenti che ci accompagneranno lungo la via.

Ci fermeremo a dormire al Drymen camping, un piccolo campeggio circondato dalle colline 2 km fuori dalla città. Semplice e spartano, ha una cucina coperta, i bagni (consigliamo di portare la propria carta igienica, non si sa mai) e le docce calde. Totale percorso 19 km.

GIORNO 3
Drymer – Rowardennan

Lasciato il campeggio, ci fermeremo a Drymer per fare rifornimento di vettovaglie e quello di cui abbiamo bisogno e proseguiamo verso nord. Dopo poco, si incontra il meraviglioso Loch Lomond  ed il pittoresco villaggio di Balmaha che si affaccia sulle sue acque. Il sentiero continua lungo tutta la sponda del lago, attraversando un’antica foresta di querce e creando così un’atmosfera unica nel suo genere. Nel pomeriggio inoltrato, arriveremo a Rowardennan dove alloggeremo presso l’ostello della città. Totale percorso: 19 km.

GIORNO 4
Rowardennan – Inverarnan

Da Rowardennan, dove si è passata una notte in riva al Loch Lomond, si riprende la camminata sempre costeggiando il lago. Passeremo accanto a imbarchi e moli rimasti inalterati nel tempo per arrivare a Inversnaid, dove si potranno ammirare le sue bellissime cascate grazie ad un ponte sospeso: scenario perfetto per qualche scatto fotografico!

A fine giornata arriveremo a Inverarnan, dove campeggeremo al Beinglas Farm. In questo campeggio, oltre ai bagni e alle docce, c’è un ristorante con wi-fi, una cucina e un supermercato. Inverarnan si trova a solo 15 min a piedi, quindi, se ne avremo voglia, potremo andare al Drovers Inn, storico locale dove si può sorseggiare una buona birra. In questa zona potrebbero esserci le zanzare, portatevi dietro lo spray! Totale percorso: 22.5 km.

GIORNO 5
Inverarnan – Tyndrum

Si prosegue la camminata da Inverarnan e seguendo il fiume Falloch ci si immerge nelle colline e nelle ampie vallate che questo ambiente regala, trovando di tanto in tanto qualche piccola cascata a lato del sentiero. Si incontreranno anche le rovine della chiesa di San Fillan con accanto un piccolo cimitero per poi arrivare a Tyndrum e campeggeremo al Pinetrees. Qui potete decidere se campeggiare con la tenda (prezzo piazzola compreso nel prezzo) o passare la notte in una cabina (prezzo da stimare a seconda del numero delle persone interessate). Totale 19.5 km

GIORNO 6
Tyndrum – Inveroran

Al mattino, ci fermeremo a Tyndrum per andare a fare la spesa, visto che non avremo altre occasioni fino alla fine del viaggio. Lasciato il paese, si incontreranno subito i monti Beinn Odhar e Beinn Dorain: passeremo vicino ai loro ripidi versanti per poi seguire il sentiero che lentamente si inoltra in una larga vallata. Passato il ponte di Orchy, saliremo su una piccola collina che regala una vista unica sul Loch Tulla. Continuando sulla vecchia strada militare, giungeremo infine a Inveroran ,dove faremo campeggio libero in una delle zone predisposte dalla municipalità. In questa area, non ci sono bagni o docce ma potremo andare a cenare in un vicino B&B. Totale del percorso: 14.5 km.

GIORNO 7
Inveroran – Kingshouse

Da Inveroran, il sentiero continua lungo la parte più selvaggia e remota della West Highland Way e una delle ultime grandi aree selvagge di tutta Europa. Il paesaggio è quello della brughiera e, se si è fortunati, qui si possono anche avvistare esemplari di fauna locale. La vecchia strada militare, che conduce a Kingshouse, passa accanto a una delle montagne più belle e fotografate della Scozia: il Buachaille Etive Mor. Qui alloggeremo secondo disponibilità in piccole casette di legno o con la nostra tenda nel Glencoe Ski Center/Mountain Resort. Totale del percorso:16 km.

GIORNO 8
Kingshouse – Kinlochlevel

Lasciando Kingshouse e, dopo solo qualche chilometro, ci troveremo davanti alla Devil’s Staircase. Questa salita a zig-zag porta sul punto più alto di tutto il cammino (550 m.), regalando un panorama mozzafiato verso nord e verso la catena montuosa dei Mamores. Da qui, il sentiero scorre lento lungo la brughiera scendendo verso Kinlochleven. In città, ci fermeremo in un campeggio dove c’è anche un ostello e un glamping. La quota comprende la piazzola ma – se avete voglia di dormire al coperto -fatecelo sapere e prenoteremo secondo disponibilità. Totale del percorso: 14.5 km.

GIORNO 9
Kinlochlevel – Glen Nevis

Per l’ultima tappa del trail, lasceremo Kinlochleven continuando lungo il sentiero che si inserisce tra ripide e maestose montagne fino a raggiungere un grande bosco. Scorgeremo all’orizzonte la montagna più alta di tutta la Gran Bretagna: il Ben Nevis. Ci fermeremo a dormire al campeggio di Glen Nevis. Totale del percorso: 21 km.

GIORNO 10

Fort Williams, la fine del West Highland Way

Arriveremo a Fort William di buon mattino (3 km), dove è tradizione scattare una fotografia con la statua in bronzo di un camminatore per simboleggiare la fine del percorso e celebrare i 154 km lasciati alle spalle. Da Fort William, si ritorna con il treno fino a Edimburgo.

GIORNO 11

Edimburgo 

Tempo libero ad Edimburgo. Vi consigliamo di farvi un giro per la città, andare a vedere il castello e fare una capatina al Holyrood Park nel centro della città, per una vista dall’alto. Inoltre, suggeriamo di passare allo Scotch Whisky Experience a due passi dal castello sulla Royal Mile. Se farete il Silver Tour (costo 15.5 sterline) potrete fare un tour di un’ora per conoscere i segreti del whisky scozzese e fare una degustazione.  In giornata, ci sposteremo in aeroporto per il proprio volo di preferenza. Questo itinerario prevede la partenza con il volo per Bologna, ma è possibile quotare partenze da altri aeroporti.

VEDI LA MAPPA DELL'ITINERARIO

 mappa trekking scozia

Chi e’ il coordinatore di questo viaggio?

Fabio Savini

Fabio Savini

Guida Escursionistica

154 km non sono poi pochi e il tempo, diciamolo chiaro, può anche non essere ospitale, se ci dice male. Ma allora perché andare a percorrere la West Highland Way? Beh, secondo me perché è spettacolare. Per molti, una tratta del genere è sicuramente una sfida ma, se sei un camminatore come me, è uno dei percorsi assolutamente da fare una volta nella vita. Questo è sicuramente il trekking più amato della Scozia, terra di per sé bellissima, ma che a piedi rivela tutta la sua magnificenza. La strada è piuttosto battuta d’estate, potremo fare nuove conoscenze ma rimarremmo comunque entusiasti del silenzio e della bellezza che solo le Highlands possono regalare.

Info e prenotazioni

Scrivi a info@chameleonviaggiatore.com - telefona al 339 634 1804 - Contattaci subito attraverso il form qui sotto, senza impegnativa:

Consenso al trattamento dei dati

15 + 9 =

Altre suggestioni

Australia e Tasmania Wine, Food & Beer

A partire da: 2974 Euro

Durata: 12 giorni / 11 notti

Prossima partenza: 18 marzo 2019 da Roma

Festa delle Cantine isola del Giglio 2019

180 Euro

Durata: 2 giorni / 1 notte

Date: 28-29 settembre 2019

camp allenamento muay thai thailandia bangkok

Prezzo: 2250 Euro voli inclusi

Durata: 13 giorni / 12 notti

Date: dal 5 al 17 agosto 2019

Cile e Argentina: tra Patagonia e Terra del Fuoco.

A partire da: 2180 Euro 

Durata: 9 giorni / 8 notti

Prossima partenza: 29 Novembre 2019  

Birre irlandesi full immersion

A partire da: 1150 Euro

Durata: 8 giorni / 7 notti

Prossime partenze: 10 giugno 2019 e 19 agosto 2019

TRA GHIACCIO E FUOCO: Trekking alla scoperta dell’Islanda

A partire da: 620 Euro 

Durata:  8 giorni / 7 notti

Partenze: 30 giugno e 9 agosto 2019

Dove va in vacanza un nerd? 7 idee per il turismo scientifico.

Le spiagge sono brulicanti di strutture organiche aggressive e poco stimolanti. Rispondiamo alla domanda che nerds e geeks di tutto il mondo si pongono: dove andare in vacanza?

Scegli la mobilità “dolce”: 5 tratte da fare assolutamente in treno

Il treno è il modo migliore per viaggiare in maniera sostenibile. Oltre ad essere il mezzo di trasporto più sicuro, consuma molto meno degli altri. Ecco 5 idee da farci organizzare per voi!

Festa delle Cantine isola del Giglio 2019

180 Euro

Durata: 2 giorni / 1 notte

Date: 28-29 settembre 2019

camp allenamento muay thai thailandia bangkok

Prezzo: 2250 Euro voli inclusi

Durata: 13 giorni / 12 notti

Date: dal 5 al 17 agosto 2019

Capodanno 2019 a Matera in gruppo

599 Euro volo incluso

Durata: 5 giorni / 4 notti

Date: dal 28 dicembre 2019 al 1 gennaio 2020 da Pisa

Brasile: foresta amazzonica e Lençois Maranhenses

A partire da: 2550 Euro voli interni inclusi

Durata: 11 giorni / 10 notti + 1 di volo

Date gruppo Chameleon: 5-14 agosto

Partenze personalizzabili per gruppi +6